Londra

Primrose Hill

dicembre 1, 2014

Primrose Hill (la collina delle primule) è una una collina di Regent’s Park, poco lontana da Camden Town, che dà il nome a una deliziosa zona di Londra.

IMG_5103
Il quartiere è colorato e tranquillo, ha poco a che vedere con la Londra caotica e perennemente di corsa che conoscono i più.
Non a caso ci abitano numerose celebrità come Ewan McGregor, Jude Law, Tim Burton e famiglia, Kate Moss, Gwen Stefani, Chris Martin e, pensate un po’, ci abitò anche Engels.

IMG_5042IMG_5046IMG_5118IMG_5119Fiori ovunque, colori tenui… non so voi ma ci vivrei volentieri, peccato che sia una delle zone più care di Londra!

IMG_5073IMG_5086IMG_5122In Inghilterra sono molto comuni i charity shops, negozi a cui donare vestiti o più genericamente tutte le cose di cui vi volete disfare.
Il tutto verrà venduto e il ricavato sarà utilizzato per finanziare le attività dell’organizzazione che gestisce il negozio.
Trattandosi di una zona chic, a Primrose Hill non poteva esserci un charity shop qualsiasi.
Save The Children, o meglio, Mary’s Giving and Living for Save the Children, si è adattata al luogo e ha messo su un angolo di alta moda a prezzi ragionevoli. Un esempio? Louboutin nere di camoscio a 120£, scarpe di Prada e Ferragamo.

IMG_5058IMG_5061IMG_5072Cambiando discorso, ormai tutti conoscono i cupcakes.
Da qualche anno invadono anche le tavole italiane nonostante i nostri dolci siano tutt’altra cosa, lasciatemelo dire.
Io stessa ne preparo parecchi soprattutto quando c’è qualcosa o qualcuno da festeggiare.
Le prime ricette che ho utilizzato provengono da un libro comprato durante la mia prima visita a Londra, quasi cinque anni fa.
Aggirandomi per una libreria a Oxford Street (da buona turista!) alla ricerca di ricette vere, riproducibili, senza troppe schifezze come eccessivi coloranti alimentari chimici, la scelta è ricaduta su un libro di una bakery di Primrose Hill a gestione familiare, la Primrose Bakery.
Le ricette sono molto buone ed estremamente semplici. Nel tempo hanno pubblicato altri libri e hanno aperto una sede a Covent Garden, una zona molto più centrale e viva.
Come non andare alla prima, originale Primrose Bakery avendone l’opportunità?
Le tinte pastello, lo stile anni ’50 e quattro tavolini (sì, solo quattro) la rendono un piccolo gioiellino.

IMG_5132IMG_5629IMG_5635IMG_5637IMG_5658IMG_5652Persino questo bellissimo pastore tedesco aveva puntanto il mio cupcake al crumble alle mele!

In conclusione, se passate per Londra cercate di visitare anche zone come questa.
Il solito triangolo Knighstbridge – Oxford Street – Piccadilly non coglie le tante e diverse anime di questa camaleontica città!

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

UA-76394257-1