Arte, Belgio

Le serre reali di Laeken

agosto 13, 2018

Poco lontano da Bruxelles esiste un luogo magico: le serre reali di Laeken. Progettate dall’architetto Balat su richiesta del re Leopoldo II a fine ‘800, sono un tripudio del gusto Art Nouveau dell’epoca. Accessibili solo un mese l’anno nel periodo di massima fioritura (da metà aprile a inizio maggio circa), i turisti ci si riversano da ogni dove, complice il costo del biglietto di ingresso molto basso (3,50€).

È possibile visitare le serre la mattina fino all’ora di pranzo e la sera, ma in entrambi i casi è molto probabile che troviate la fila all’esterno dei cancelli. Non temete, scorre abbastanza velocemente.

Una volta entrati, il percorso si snoda tra serre, giardini e persino una pagoda, ma sono le serre a togliere il fiato.

Nella prima parte delle serre sarete sopraffatti e inebriati dal profumo dei fiori e delle piante esotiche, intervallati da statue in marmo disposte lungo il percorso.

É l’ultima serra, però, la più spettacolare: tra papiri, orchidee e palme si staglia una struttura circolare sorretta da colonne, il tutto racchiuso in una cupola in vetro e ferro battuto. L’ultima cosa che ci si aspetterebbe di vedere a Bruxelles! 

Amanti dei fiori, dell’architettura o semplici avventurieri, se mai vi trovaste a Bruxelles tra aprile e maggio non potete assolutamente perdervi questa meraviglia! Di giardini botanici così curati e ricchi ne esistono ben pochi, ve lo assicuro.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.