Londra

Halloween & Bonfire Night

novembre 19, 2014

Con un po’ di ritardo ecco alcuni aggiornamenti della vita londinese di fine ottobre – inizio novembre.
Halloween prima di tutto!
Sì è stato festeggiato ma, a dir la verità, pensavo fosse molto più sentito.

IMG_4905Certo, le feste a tema sono state tante e per strada si incontravano bambini travestiti da mostri con genitori al seguito (travestiti anche loro!) ma nulla di estremamente stravagante, eccezion fatta per dei “folli” che la notte precedente si sono dati appuntamento per un’apocalisse zombie.
Nello spazio di un quartiere, alcuni ragazzi travestiti da zombie davano la caccia ai non-zombie che invece, mappa alla mano, dovevano trovare (ed arrivare) a un edificio in cui era conservata un’arma che li avrebbe liberati definitivamente.
Se venivi accerchiato e contagiato, una troupe di truccatrici accorreva e ti trasformava a tua volta in uno zombie. Passato al nemico, toccava anche a te dare la caccia agli umani!
Il gioco è andato avanti per tutta la notte.
Se siete interessati, il 2.8 Hours Later di Londra è organizzato ogni anno. Ci sono date anche nel resto dell’Inghilterra, le prossime sono a marzo e il biglietto costa tra le 40 e le 60 sterline!

IMG_5036

Qualche giorno dopo Halloween, il 5 novembre, l’Inghilterra festeggia la Bonfire Night.
Vi dicono qualcosa queste righe:

“ Remember, remember,
the fifth of November,
Gunpowder, treason and plot.
I see no reason
why Gunpowder treason
Should ever be forgot! ” ?

Esatto! E’ la notte di Guy Fawkes, quando un complotto tradito all’ultimo momento ha evitato che il Parlamento inglese, i suoi membri e il re saltassero in aria.
Gli Inglesi lo festeggiano a suon di fuochi d’artificio e di falò in cui vengono bruciati dei fantocci, a perenne ricordo dei congiurati che fecero la stessa fine.

IMG_5327A Londra i festeggiamenti son durati tutta la settimana, ogni sera in una zona diversa.

IMG_5408La maggior parte era a pagamento o dietro prenotazione.
I fuochi d’artificio di Southwark Park, vicino Canada Water, erano gratuiti e di conseguenza il parco era stracolmo!
Per alcuni aspetti sembrava di stare a una fiera estiva (c’erano le classiche giostre e le bancarelle che vendevano dolci).

IMG_5289Abbiamo aspettato al freddo ma ne è valsa la pena!

IMG_5299IMG_5420IMG_5433

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply Carolina novembre 23, 2014 at 6:31 pm

    Complimenti, gran bel blog 🙂 ti seguirò di più d’ora in poi!

    • Reply Claire novembre 26, 2014 at 8:36 pm

      Grazie Carolina!
      L’amicizia è questione di geni, dalle mamme alle figlie 🙂

    Leave a Reply

    UA-76394257-1